Dr.ssa Iole Ceruzzi

Sono una psicologa e psicoterapeuta analitico transazionale certificata a livello europeo (CTA-P).

Mi sono laureata in Psicologia Clinica e di Comunità a Napoli, all’Università degli studi Federico II e, in seguito, ho frequentato una scuola quadriennale di specializzazione in psicoterapia Analitico Transazionale a Roma, l’Auximon, riconosciuta dal Miur.

Ho lavorato come psicologa per alcuni anni presso Comunità Psichiatriche e Case di Cura, sia in Campania che a Roma.

Dal 2015 svolgo attività di psicoterapia privatamente, utilizzando il modello analitico transazionale.

Ma cos’è l’Analisi Transazionale?

E’ un approccio che si fonda sulla contrattualità, cioè su un accordo tra terapeuta e paziente circa la scelta degli obiettivi da raggiungere. Il paziente, quindi, è sullo stesso piano del terapeuta ed ha la responsabilità delle sue scelte e della volontà di cambiamento e superamento della crisi.

Sono tre i presupposti filosofici che caratterizzano l’Analisi Transazionale:

  • ogni individuo è ok (va bene così com’è). Le persone sono uguali tra loro ed ognuna ha valore in quanto persona;
  • ogni persona ha la capacità di pensare e di autodeterminarsi. Ognuno può decidere cosa fare della propria vita ed ha la capacità di crescere e di imparare, qualunque esperienza essa abbia avuto, anche negativa;
  • le decisioni prese possono essere modificate. Ciascuna persona prende delle decisioni e ne è responsabile ed è anche padrona di cambiarle quando non sono più utili per sé.

Il rapporto con i pazienti

Un clima di fiducia e valore dovrebbe essere caratteristica dell’ambiente terapeutico.

Il cambiamento è nella relazione e avviene attraverso di essa.

Inoltre sono fortemente motivata a credere che il percorso di guarigione debba essere costruito in maniera diversa per ogni paziente, in quanto ognuno porta con sé delle peculiarità irripetibili.

Dove riceve la Dr.ssa Ceruzzi